sabato 28 giugno 2008

Fuochi dentifricio



Siamo al mare, a cena in giardino. A un certo punto iniziamo a sentire degli scoppi in lontananza. Il piccolo Alessio, 4 anni, grida eccitato: "I fuochi dentifricio!"




(Foto da Flickr, creative commons, Gaspa)


5 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao! Deve essere una storpiatura comune nei bambini! Pensa che il titolo di uno dei miei libri è proprio "Fuochi di dentifricio" e nasce da un collage delle frasi piu'carine "sparate" da mio figlio. I bambini riescono davvero a regalarci perle di comicità involontaria!
Luana Troncanetti

Unknown ha detto...

Lo sai che è curioso? Mio figlio si chiama Alessandro, e quando aveva poco piu' di due anni una sera - mentre il cielo era invaso da mille bagliori colorati - è corso da me e mi ha detto: " Guaaaaaaarda mamma! I fuochi di dentifricio!". Il mio ultimo libro si chiama proprio così, ed è un collage di tutte le perle di comicità involontaria che mi ha regalato da quando ha iniziato a parlare. I bimbi sono davvero imbattibili!
Luana Troncanetti

Alessandro Iapino ha detto...

ma è davvero una coincidenza incredibile! Anch'io avevo pensato all'eventualità di raccogliere in un libretto le frasi dei miei bambini. Ma era un'ipotesi fantasiosa, mentre tu l'hai fatto veramente. Complimenti!

Unknown ha detto...

Ciao!Volevo soltanto comunicarti che non sono bipolare, e che era mia intenzione lasciarti un solo commento... Ma il mio account sembrava fosse scaduto, ho fatto nuovamente la registrazione e nel frattempo il sistema deve aver registrato il primo messaggio. lasciato... In ogni caso il fenomeno non mi stupisce: io sono una sorta di tempesta elettromagnetica vivente. Se hai 5 minuti di tempo da dedicarmi e sei curioso di sapere cosa intendo passa a trovarmi su http://lastaccata.splinder.com/
1 bacino ad Alessio.
Luana

Alessandro Iapino ha detto...

tranquilla luana, non ho sospettato del tuo equilibrio mentale :-)
E' che i commenti devono essere moderati prima di venire pubblicati, e chi non lo sa spesso immagina di non essere riuscito a postare e quindi ritenta (oppure abbandona...)
Ho visto il tuo blog e l'ho trovato molto divertente, ti verrò a trovare, e lo segnalerò anche a mia moglie che potrebbe condividere molti dei tuoi "sfoghi".
Davvero complimenti